26/04/2021

150 anni Ferrovia della Val Pusteria: il deposito di locomotive a Fortezza it’s going on!

Ieri il secondo step per il recupero

Ieri, poco prima dell'imminente smantellamento del deposito locomotive di Fortezza, posizionato nell’area del portale sud della BBT, è stato prelevato un campione di un montante del tetto a traliccio per l'esame della qualitá metallurgica.

Grazie agli sforzi dei vigili del fuoco di Fortezza, Novacella e Varna, il campione di materiale è stato prelevato dalla struttura originale ad un'altezza di 10 metri per analizzare all’ufficio prove materiali provinciale la resistenza alla flessione del metallo e garantirne un riuso che possa rispondere alle nuove normative di sicurezza.

L'analisi chimica del metallo, generosamente effettuata dalle acciaierie Valbruna di Bolzano, ha già dato esito positivo. Le acciaierie sono l’unica realtà in Alto Adige in grado di eseguire con professionalità la complicata analisi del carbonio.

I test di qualità sono necessari per poter effettuare la ricostruzione storica del manufatto rispettando le attuali normative di sicurezza.

La struttura portante del deposito verrà utilizzata come copertura energetica e a protezione del parcheggio nell’area sud della stazione di Fortezza a ridosso della piattaforma girevole.

L'azione è stata coordinata dai comandanti dei vigili del fuoco di Varna Alexander Mair e dal suo collega di  Fortezza, Bernhard Oberstaller.